Riserva di Pesca Torrente Chalamy

La riserva di pesca

Occupando la parte alta del vallone del torrente Chalamy, la riserva di pesca si trova in uno degli scenari naturali più affascinanti della Valle d’Aosta: il Parco naturale Mont Avic.
Tra cascate, laghi, e gole d’acqua cristallina, la riserva si sviluppa per circa 12 chilometri di percorso lungo il torrente Chalamy in un contesto ambientale e paesaggistico di grande pregio naturalistico che catturerà l’attenzione del pescatore, ma anche chi di pesca non s’intende, per la bellezza selvaggia dei suoi luoghi.

PESCA NO KILL

Il tratto di riserva dedicato alla pesca no kill denominato “Pescavic Chalamy” si trova all’interno del Parco naturale Mont Avic, lungo il corso del torrente Chalamy. Essa si sviluppa per oltre 10 chilometri, da prima della località Magazzino (1.461 metri di quota) a valle del Gran Lago situato a 2.485 metri di altitudine.<
Numerosi studi e ricerche hanno considerato la selvaticità e genetica della fauna ittica presente all’interno della riserva tra le più pregiate dell’arco alpino.
Nel tratto riservato all’attività no kill non si effettuano immissioni di alcun genere, quindi, il pescatore potrà imbattersi nella cattura di esemplari di trota Fario, Mormorata e Salmerini dotati di magnifiche livree e dalle pinne perfette.
Il pescatore dovrà, quindi, munirsi di permesso giornaliero che può essere acquistato presso l’Hôtel Parc Mont Avic, situato in località Covarey.
La Sfegi 2 s.r.l. emette, inoltre, un numero limitato di tesseramenti annuali che danno diritto, oltre alla pesca praticabile tutto l’anno senza limitazioni di giornate, anche all’utilizzo ed al pernottamento in alcune baite attrezzate, dislocate lungo il percorso del torrente. Questa opportunità permetterà al pescatore di vivere giornate davvero indimenticabili, dall’alba al tramonto, anche in compagnia di famigliari ed amici.
Nelle acque di alcuni laghi presenti nella riserva no kill, è possibile praticare la pesca no kill.
Previa prenotazione è possibile prenotare una guida accompagnatrice.

PESCA CON CATTURE

Il tratto di riserva dedicato alla pesca con catture è denominato “Riserva Amici della Pesca” in quanto la sua apertura è stata possibile grazie ad un nutrito gruppo di appassionati che, per mezzo di un’associazione di volontari, collaborano con la Sfegi s.r.l. alla gestione del tratto di pesca.
Il tratto del torrente Chalamy dedicato a questo tipo di attività è lungo circa 2 chilometri e si sviluppa lungo il confine del Parco naturale Mont Avic in località Chevrère (Champdepraz)
La delimitazione è segnalata da cartelli ubicati lungo tutto il tracciato, tuttavia il pescatore può utilizzare come riferimenti: da valle verso monte, il ponte di Perod da dove inizia la riserva e la zona attrezzata per pic nic ove vi è una vasca recintata a monte del ponte di leser.
La fauna ittica presente nel tratto del torrente Chalamy dedicato alla pesca con catture, grazie anche alle immissioni di pesci di elevata qualità, mantiene tratti di selvaticità e non è quindi raro l’incontro con trote marmorate o ibridi.
La pesca con catture è tutti i giorni della settimana.
I permessi giornalieri consentono la cattura massima di 6 pesci e possono essere acquistati presso l’Hôtel Parc Mont Avic, situato in località Covarey.
Previa prenotazione è possibile prenotare una guida accompagnatrice.

© 2014 Pescavic Riserva di Pesca Torrente Chalamy
Sito realizzato da Kiya Grafica - Hosting Hextra